Fashion News:

Paris Haute Couture, Iris Van Herpen SS 2019

Questa collezione di Iris van Herpen Couture è ispirata ai primi esempi di cartografia celeste e alle sue rappresentazioni di chimere mitologiche e astrologiche, Van Herpen è stato particolarmente affascinata dall’"Harmonica Macrocosmica", un atlante stellare del cartografo tedesco-olandese Andreas Cellarius, pubblicato nel 1600. Con i progressi dell'ingegneria del DNA e le prime creazioni di successo di ibridi umani / animali chiamati "Cybrids", i sogni mitologici dell'umanità fin dagli albori della civiltà si stanno sempre più spostando dalla mitologia alla scienza. Mentre le implicazioni scientifiche ed etiche di "Cybrids" non sono ancora chiare, questa collezione haute couture spring/summer 2019  esprime quanto questa realtà sia già tra di noi. Per questa collezione intitolata “Shift Soul” la stilista ha osservato l'evoluzione della forma umana, la sua idealizzazione nel tempo e l'ibridazione delle forme femminili all'interno della mitologia. Specialmente l'immaginazione e la fluidità del cambiamento di identità nella mitologia giapponese le hanno dato l'ispirazione per esplorare il significato più profondo dell'identità e quanto immateriale e mutevole possa diventare all'interno dell'attuale coalescenza dei nostri corpi digitali.

In tutto 18 outfit mirabolanti, frutto di una straordinaria concentrazione sulla stratificazione dei volumi espressa con una calda tavolozza di colori di pigmenti color ocra, porpora e indaco. Davvero ntevoli i voluminosi abiti sferici che si aprono in vivaci fantasie attraverso un'organza traslucida plissettata a mano, mentre altri capi sono realizzati in sete sfumate multistrato in forme scultoree per creare forme ibride di uccelli che si muovono in simbiosi con il corpo come creature mitologiche.

 

Mood:  Shift Souls

Lunghezze: tutte, da minidress scultorei a long dress che segnano le forme femminili fino a abiti ampi e scenografici che sono pura avanguarde cn giochi di plissè e strascichi sontuosi

Volumi: sono abiti scultorei che vivono di volumetrie in ogni loro parte. Tutto è scenografico

Colori: tortora, indaco, blue, arancione, rosso, bianco, viola, celeste

Tessuti: tessuti technologici e sperimentali, seta, organza

Share :
Well done! Now you can subscribe to our newsletter click here to register.